Annone: “Ridare dignità alle persone residenti negli alloggi popolari”

975

“Vogliamo che tutti continuino ad avere dignità, per noi viene al primo posto” sono questi i commenti dì Giuseppe Annone, neo candidato sindaco dopo l’incontro che l’ha visto protagonista nei giorni scorsi.

Un meeting fatto soprattutto per avere dialogo e per risanare situazioni che al momento presentano problematiche forti. Tra i diversi argomenti condivisi con il commissario, anche quello delle case popolari.

“Abbiamo richiesto una rateizzazione che avesse una durata maggiore rispetto alla precedente – dichiara Giuseppe Annone – per questo abbiamo aumentato la dilazione prevista da 36 rate mensili a 72. In questo modo possiamo aiutare chi per vari motivi è moroso ed è in difficoltà a causa dei canoni d’affitto. Ma, il nostro intento è anche quello di riqualificare le aree esterne che al momento sono abbandonate e nel degrado più totale.

Abbiamo già portato all’attenzione del commissario tutti questi problemi qualche giorno fa per far sì che i cittadini possano vivere anche gli spazi adiacenti alle case, portando, quindi, ancora una volta, proposte concrete”.

Un incontro per poter collaborare con la dott.ssa Nigro su quanto c’è da fare sul territorio: “…purtroppo la precedente amministrazione ha fatto ben poco per risanare e arginare problematiche simili. La situazione al momento per quelle aree è complicata con una incuria inaccettabile. Non abbiamo intenzione di abbandonare i cittadini a se stessi ma vogliamo dare dignità alle persone residenti negli alloggi popolari”.

Maria Rita Borruto

Share