Pimonte, tentativo di rapina finisce in sparatoria: ferito ristoratore

L'uomo è stato medicato all'ospedale San Leonardo di Castellammare

4351

pimonteMattinata di terrore a Pimonte, precisamente in piazza Roma. Un ristoratore, M.D.S., molto conosciuto in città, è stato colpito da alcuni colpi d’arma da fuoco probabilmente dopo un tentativo di rapina. Il malvivente si è dato alla fuga sotto gli occhi di decine di persone che affollavano il centro del Comune dei Monti Lattari. Tanta paura ma fortunatamente nessun ferito, oltre al titolare, che è stato curato al Pronto Soccorso del San Leonardo di Castellammare.




La corsa in ospedale è stata fondamentale per evitare la perdita di sangue. Le sue condizioni comunque non sembrano gravi e potrebbe guarire nel giro di qualche giorno. Non si conosce ancora l’esatta dinamica dello scontro a fuoco ma sembra ormai essere certa la pista che porta ad un tentativo di rapina finito male. E’ allarme sicurezza quindi nel piccolo Comune dei Monti Lattari.




Le indagini

Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri della locale stazione, non distante dal luogo del conflitto a fuoco, in compagnia dei colleghi del Nucleo Operativo di Castellammare di Stabia. I militari stanno lavorando agli ordini del maggiore Donato Pontassuglia. Saranno fondamentali, per ricostruire l’intera vicenda, le testimonianze dei presenti in piazza Roma oltre che dello stesso titolare ferito da alcuni colpi di pistola. Novità potrebbero esserci anche grazie al sistema di videosorveglianza del Comune dei Monti Lattari. Non si esclude al momento nessuna pista, anche quella che porta alla matrice camorristica. Le prossime ore saranno fondamentali in tal senso.