A Napoli l’incontro: Il presente e il futuro dei lavoratori Fca e di Pomigliano

"A Pomigliano gli strumenti di sostegno al reddito come cassa integrazione e solidarietà scadono tra 18 mese e il piano produttivo non è ancora disponibile"

0
309

“Il prossimo 14 ottobre a Venosa alle ore 17:00 presso la Sala Convegni in via Roma 40, si terrà l’incontro “Punto e Accapo” – Il presente e il futuro dei lavoratori FCA e indotto.

Superare la crisi attraverso ricerca e innovazione’”.




A parlare è il Consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle Gennaro Saiello membro della commissione attività produttive. “Discuteranno con noi del presente e del futuro della FCA il Portavoce M5S in Senato, Sergio Puglia membro della Commissione Lavoro e altri due colleghi consiglieri regionali del M5S provenienti dalla Puglia e dalla stessa Basilicata”.




“L’evento sarà un momento importante di confronto per vagliare azioni e proposte condivise finalizzate a tutelare il presente e futuro dei lavoratori impiegati in FCA e nell’indotto che da mesi vivono una situazione di profonda incertezza e precarietà.




“A Pomigliano D’arco per esempio- continua Saiello- gli strumenti di sostegno al reddito come cassa integrazione e solidarietà scadono tra 18 mese e il piano produttivo non è ancora disponibile”.




“Occorrono risposte celeri e concrete per garantire occupazione e sviluppo locale”. “L’evento sarà un momento utile per presentare le azioni che metteremo in campo come M5S sia a livello regionale che nazionale per chiedere ai vertici FCA, al governo nazionale e a quelli regionali”.