Febbre Champions: City-Napoli è sfida spettacolo

Le capolista dei rispettivi campionati si affrontano in una sfida che preannuncia calcio champagne

529

A pochi minuti dal match sale sempre più l’adrenalina per vedere quelle che, forse, sono le due migliori squadre d’Europa al momento. Entrambe in testa alla classifica, Napoli e City esaltano tifosi e non con un calcio spettacolo fatto di gioco rapido, possesso palla, tocchi di prima, verticalizzazioni e goal incredibili. Mister Guardiola, l’inventore del Tiki-Taka, e mister Sarri, dalla seconda categoria alla Champions, a confronto: due generazioni e due carriere completamente diverse ma un gioco molto simile e tanta tanta voglia di vincere.

Il Napoli viene da una vittoria importantissima contro la Roma all’Olimpico con il risultato stretto di 1-0 (la prima volta in campionato che la squadra di Sarri mette a segno meno di tre goal, ndr) che la porta in testa alla classifica con cinque punti di vantaggio sulla Juventus, relegata al terzo posto con la sconfitta contro la Lazio e a pari punti con quest’ultima, e più due dall’Inter, che sarà chiamata ad affrontare gli azzurri proprio sabato sera al San Paolo. Il Manchester City di Guardiola, invece, esce da un larghissimo 7-2 rifilato allo Stoke City, con dieci minuti di “distrazione” per gli Sky Blues che, sul risultato di 3-0, subiscono due goal in pochi minuti per poi dilagare con altre quattro reti. Staccato il “nemico” Mourinho del Manchester United che, con il pareggio a Liverpool, scivola al secondo posto con due punti di svantaggio.

Nelle rispettive conferenze stampa i due tecnici hanno esaltato l’avversario per quanto riguarda la preparazione alla partita e il gioco espresso sul campo dalle proprie squadre. Guardiola ha ammesso di guardare con stupore le partite del Napoli e di dover, forse, cambiare qualcosa nel modulo per “adattarsi” alla squadra azzurra che gioca diversamente rispetto a quelle di Premier League. Quindi molti dubbi sulla formazione che potrebbe scendere in campo con la possibilità di utilizzare sia il 4-1-4-1 visto in campo con lo Stoke, ma anche mettersi a specchio con il 4-3-3 o rinforzare il centrocampo con il 3-5-2. Non dovrebbe essere della partita Aguero, che però potrebbe subentrare dalla partita, ma saranno sicuramente in campo giocatori del calibro di De Bruyne, David Silva, Gabriel Jesus. Mister Sarri ha ricambiato i complimenti, sottolineando che, a suo modo di vedere, Guardiola abbia cambiato il gioco del calcio come all’epoca fece Sacchi con il suo Milan. Gli unici dubbi sono relativi al centrocampo con un Allan un po’ stanco e Zielinski e Diawara alla ricerca di un posto dal primo minuto, ma dallo stesso mister sono arrivate indicazioni sulla possibilità che a scendere in campo possa essere invece Rog: molto probabilmente nei tre di centrocampo e non, come solitamente avviene, al posto di Callejon perché difficilmente si potrà rinunciare ad uno de tre lì davanti. La sfida di sabato contro l’Inter è importantissima ma non si può rischiare di perdere altro terreno per il passaggio del turno in Champions League. Infine il tecnico ha provato a fomentare i suoi dichiarando: “voglio 11 facce di c*** che palleggiano in faccia al Manchester City”.

La sfida si prospetta spettacolare ed ha fondamentale importanza nel girone per la lotta al passaggio del turno: il City è a 6 punti, mentre Napoli e Shakhtar Donetsk a 3 punti ed una ipotetica vittoria degli azzurri potrebbe rendere ancor più intrigante le future sfide. Non ci resta che attendere il fischio d’inizio al City of Manchester Stadium per scoprire se gli uomini di Sarri riusciranno nell’impresa.

 

Manchester City (4-1-4-1): Ederson; Walker, Otamendi, Stones, Delph; Fernandinho; Sterling, De Bruyne, D. Silva, Sanè; Gabriel Jesus. Allenatore: Pep Guardiola.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Rog, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Maurizio Sarri.

Premier League Pg V P S Pt
1
  Manchester City
8 7 1 0 22
2
Manchester United
8 6 2 0 20
3
Tottenham
8 5 2 1 17
4
Watford
8 4 3 1 15
5
Chelsea
8 4 1 3 13

 

Serie A Pg V P S Pt
1
  Napoli
8 8 0 0 24
2
Inter
8 7 1 0 22
3
Lazio
8 6 1 1 19
4
Juventus
8 6 1 1 19
5
Roma
7 5 0 2 15

 

UCL Girone F Pg V P S Pt
1
Manchester City
2 2 0 0 6
2
Shakhtar Donetsk
2 1 0 1 3
3
  Napoli
2 1 0 1 3
4
Feyenoord
2 0 0 2 0

 

Share