Pomigliano d’Arco: Notte Bianca alla Casa del Popolo. Mostra fotografica di Pamela Orrico

L’evento, intitolato Notte Bianca alla Casa del Popolo sarà inaugurato venerdì alle 19, mentre la mostra sarà visibile, sempre a partire dalle 19, anche nelle serate di sabato e domenica

672

Recuperare luoghi e persone attraverso l’arte. È questo l’obiettivo ultimo di Pamela Orrico, giovanissima fotoreporter ed esperta di arti visive che, a partire da venerdì sera, esporrà parte dei suoi lavori più significativi a La Casa del Popolo di Piazza Mercato a Pomigliano d’Arco. L’evento, intitolato Notte Bianca alla Casa del Popolo sarà inaugurato venerdì alle 19, mentre la mostra sarà visibile, sempre a partire dalle 19, anche nelle serate di sabato e domenica.




«Le Notti Bianche alla Casa del Popolo, sono un calendario di esposizioni artistiche che si susseguiranno fino a fine 2017 e per buona parte del 2018. Ospiteremo artisti di tutto il panorama campano e nazionale. Il nostro obiettivo è fare di Pomigliano d’Arco un polo culturale attrattivo per tutto il territorio circostante».




La mostra di Pamela Orrico si divide in due progetti distinti: il primo è intitolato Gli Ecomostri sotto il Letto-atti di riqualificazione creativa all’interno dell’ex manicomio di Aversa e racconta, attraverso un cortometraggio e una serie di foto, l’esperienza del laboratorio creativo omonimo rivolto a bambini dal 5 ai 10 anni. Tutte le attività si sono svolte all’interno del complesso di Santa Maria della Maddalena ad Aversa, una struttura monumentale e dall’alto valore storico che ha ospitato il primo manicomio d’Italia ed oggi è in stato di semiabbandono.




L’altro progetto si intitola Nuovi Usi, stessi luoghi e racconta, attraverso l’occhio fotografico dell’autrice, le principali esperienze di riqualificazione urbana e cleaning up portate avanti a Pomigliano d’Arco a partire dal 2013.




L’autrice, se pur giovanissima, ha all’attivo diverse esperienze nel campo della fotografia e delle videoproiezioni. Nel 2011 ha fondato, insieme ad alcuni soci, la MIND BOKEH production specializzata nella produzione di video musicali. Ha così collaborato con artisti provenienti da tutta Italia e di diversi generi musicali, dall’Hip Hop al Funk.




Successivamente ha lavorato come fotoreporter con diverse testate giornalistiche locali tra cui L’Ora Vesuviana e Comunicare il Sociale, testata che a sua volta ha collaborato con il Corriere del Mezzogiorno e ll Mattino. Nel settembre 2014 è tra i vincitori del concorso PRO/ARTE – Le Vie dell’Arte della Città di Pomigliano d’Arco, prima classificata nella categoria Fotografi Professionisti.



Share