Rapina alle Poste di Saviano: il bottino oltre 100mila euro

I vigilanti si sono trovati sotto la minaccia delle armi e a quel punto non hanno potuto che consegnare il denaro. Portati via i soldi delle pensioni

822

I rapinatori sono entrati in azione mentre le guardie giurate stavano per trasferire il denaro, 120mila euro, dal furgone all’ufficio postale.

La maxi rapina è avvenuta a Saviano, stamattina verso le 8,00 davanti all’ufficio postale, in corso Europa, dove quattro banditi armati e con il volto coperto, hanno preso d’assalto un furgone portavalori.

I vigilanti si sono trovati sotto la minaccia delle armi e a quel punto non hanno potuto che consegnare il denaro. Dopo il colpo i quattro sono fuggiti a bordo di una vettura. Portati via i soldi delle pensioni. Si parla di un bottino di circa oltre 100mila euro.

Sull’accaduto sono in corso indagini dei carabinieri di Saviano, di Nola e di Castello di Cisterna che stanno provando a ricostruire l’accaduto.