Maschere e zucche sotto sequestro: Halloween “pericoloso” ad Agropoli

In molti casi sui prodotti non erano neppure presenti le “istruzioni” in lingua italiana previste dal “Codice del Consumo” e necessarie per informare i consumatori

0
165

Maschere e zucche sotto sequestro: Halloween “pericoloso” ad Agropoli. I Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno, nella festività di Halloween, hanno svolto
controlli orientati ad assicurare la commercializzazione di prodotti rispondenti alle normative europee tese a garantire un utilizzo di prodotti “sicuri”.




Le Fiamme Gialle della Compagnia di Agropoli hanno effettuato un controllo nei confronti
di un esercizio commerciale nel comune di Agropoli. Venivano rinvenuti prodotti di vario genere posti in vendita senza alcun rispetto dei requisiti più elementari di sicurezza stabiliti dalla normativa vigente.




In molti casi sui prodotti non erano neppure presenti le “istruzioni” in lingua italiana previste dal “Codice del Consumo” e necessarie per informare i consumatori. Al termine delle attività sono stati complessivamente sottoposti a sequestro n. 652 prodotti (addobbi, pupazzi, costumi, maschere, lampade, zucche) attinenti al tema di Halloween.




Il titolare dell’attività commerciale è stato segnalato all’Autorità competente per
l’irrogazione delle conseguenti sanzioni amministrative pecuniarie previste fino ad un
massimo di 25 mila euro.




L’operazione effettuata denota la costante attenzione al contrasto dei fenomeni illeciti e
distorsivi della corretta concorrenza commerciale, che possono arrecare danno ai
consumatori e ai commercianti rispettosi delle regole del mercato.