Chievo-Napoli: quanti dubbi per Sarri nella trasferta di Verona

A Verona dovrà essere Mario Rui a coprire la fascia sinistra e ad avere la meglio su Maggio

582

CHIEVO VERONA: Ritorno in campo per l’ex di turno Gamberini al centro della difesa clivense, ad affiancarlo molto probabilmente ci sarà Dainelli che però è insidiato da Cesar; le fasce, invece, saranno presidiate come sempre da Cacciatore e Gobbi. Anche a centrocampo Maran ritrova un uomo importante: Hetemaj scenderà in campo al fianco di Radovanovic e Castro, anche se quest’ultimo potrebbe essere spostato sulla trequarti con Birsa e far scivolare Meggiorini in panchina. In caso contrario l’attaccante agirà al fianco di Inglese, che potrebbe salutare i compagni a gennaio proprio per approdare a Napoli, supportato solamente dall’ex milanista Birsa.

NAPOLI: Mister Sarri dovrà fare a meno per tutta la stagione di Ghoulam a causa della rottura del crociato che lo ha colpito mercoledì sera contro il City. L’intervento è andato a buon fine ma il calciatore non tornerà ad allenarsi con i compagni prima di marzo. Ancora non sono stati sciolti i dubbi su chi lo sostituirà l’algerino ma, con ogni probabilità, a Verona dovrà essere Mario Rui a coprire la fascia sinistra e ad avere la meglio su Maggio. In difesa, quindi, Hysaj agirà come solito sulla destra, con Albiol e Koulibaly centrali. Nelle ultime ore qualche dubbio anche sulla presenza di Reina che ha accusato un dolore alla schiena ma dovrebbe stringere i denti ed essere in campo a difesa dei pali azzurri; in allerta comunque Sepe in caso di forfait dello spagnolo. Stringerà i denti anche Mertens che aveva avvertito qualche fastidio al flessore durante il match di Champions. Affianco al belga, come sempre, agiranno Callejon a destra e Insigne a sinistra. Infine il centrocampo sarà formato da Hamsik, Zielinski e Diawara.

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggionini, Inglese. Allenatore: Rolando Maran.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Maurizio Sarri.

Erasmo Micera

Share