Rubavano utensili per l’edilizia tra Vico Equense e Sant’Antonio Abate, arrestati due napoletani

Entrambi sono stati tradotti nella Casa Circondariale di Poggioreale

894

vico equenseI carabinieri della Stazione di Sant’Antonio Abate hanno dato esecuzione a San Giorgio a Cremano a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Torre Annunziata a carico di due soggetti responsabili di due furti aggravati e di un tentato furto.

Nel corso di indagini coordinate dalla Procura di Torre Annunziata e basate su estrapolazione e analisi di immagini di circuiti di videosorveglianza, conseguenti individuazioni fotografiche e dichiarazioni delle vittime e di testimoni, i carabinieri hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico dei due soggetti di San Giorgio a Cremano che la mattina del 30 gennaio si erano resi responsabili del furto di utensili per l’edilizia da una abitazione di Vico Equense e il 27 giugno del furto dello stesso tipo di materiale, portandolo via dopo effrazione da un autocarro parcheggiato sulla pubblica via a Sant’Antonio Abate.

È stato inoltre accertato che il 17 giugno, sempre a Sant’Antonio Abate, avevano tentato un furto su altro veicolo commerciale, forzandolo ma senza riuscire nell’intento. Entrambi sono stati tradotti nella Casa Circondariale di Poggioreale.

Share