Torre del Greco, picchia la convivente poi cerca di entrare in casa: arrestato 45enne

Tenta di entrare in casa della donna dopo averci litigato e oppone resistenza ai carabinieri intervenuti

Torre del Greco: tenta di entrare in casa della convivente dopo averci litigato e oppone resistenza ai carabinieri intervenuti in difesa della signora. Arrestato.

Nella tarda serata di ieri, a Torre del Greco, i carabinieri del locale nucleo operativo e radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza un 45enne del vico Pizza già noto alle forze dell’ordine che aveva opposto resistenza agli operanti intervenuti per bloccare il suo tentativo di entrare nella casa della 42enne, con la quale aveva appena avuto una lite picchiandola.




I militari hanno riportato contusioni guaribili in 7 giorni. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedentePortici, arrestati padre e figlio: avevano accoltellato un commerciante
SuccessivoAgguato mortale a Napoli: ucciso un 38enne, ferita un’altra persona
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.