Migliaia di articoli “non sicuri”: maxi sequestro nel salernitano

L’operazione svolta conferma la presenza della Guardia di Finanza sul territorio, a contrasto di un fenomeno altamente pericoloso per i consumatori

0
218

I Finanzieri di Sala Consilina hanno sottoposto a sequestro 14.000 articoli di casalinghi e
di oggettistica varia, per un valore complessivo di oltre 8.000 euro, che non potevano
essere commercializzati in quanto privi del marchio “CE” e dei contenuti minimi delle informazioni e delle indicazioni di sicurezza previste per legge.

Tra gli stessi articoli sottoposti a sequestro, figurano anche prodotti per fumatori e addobbi
natalizi di particolare pericolosità. Per il titolare dell’esercizio commerciale di Montesano sulla Marcellana (SA) è scattata la segnalazione alle competenti Autorità, con addebito delle previste sanzioni per importi fino ad euro 25.000,00.




L’operazione svolta conferma la presenza della Guardia di Finanza sul territorio, a
contrasto di un fenomeno altamente pericoloso per i consumatori ignari e di grave danno
per i commercianti rispettosi delle regole del mercato.