Con un gran secondo tempo il Napoli strapazza lo Shaktar

I ragazzi di Sarri restano in corsa per la qualificazione Champions

919

l Napoli batte lo Shakhtar Donetsk 3-0 e resta in gara per il passaggio del turno in Champions League. Dopo uno scialbo primo tempo, chiuso sullo 0-0, gli azzurri passano nella ripresa con una magia di Insigne, un tiro a giro dai 30 metri.

A seguire altri due centri: Zielinski, al termine di un uno-due con Mertens, e lo stesso Mertens con un tocco di testa da opportunista, chiudono la pratica.

Il gol capolavoro di Insigne suona la carica alla squadra azzurra che nel secondo tempo domina la squadra ucraina mostrando tenuta e carattere.

In crescita Hamsik, straordinario Insigne, molto bene Albiol ed Hysaj, grandissimo il secondo tempo di Diawara e Zielinski che alzano il pressing accorciando in avanti la squadra.

Peccato per l’esordio in Champions, all’andata contro lo Shaktar, un po’ troppo timido che ha pregiudicato il percorso complessivo e la classifica. Tutto è ora rimandato all’ultima giornata quando i partenopei faranno visita ai già eliminati olandesi del Feyenoord mentre lo Shakthar riceverà il Manchester City di Guardiola, già qualificato. Solo il doppio risultato favorevole, vittoria degli azzurri, e il successo degli inglesi, permetterà alla alla squadra di Sarri il passaggio del turno.

Enzo Cuomo

Share