Continuano senza sosta i furti alle luminarie natalizie e agli addobbi che molto spesso sono i privati ad installare in ambienti e spazi pubblici.

Gli ultimi due episodi sono accaduti a Striano e a Sarno, nella scorsa notte.

A Sarno erano state installate delle luminarie natalizie sulla rotonda di piazza Lago, lo slargo di accesso alla città delle acque.

Un episodio davvero raccapricciante, il quale ha suscitato l’interesse di alcuni commercianti. Hanno intenzione di illuminare maggiormente la piazza, per dare un segno tangibile di civiltà e di legalità.

Per questo motivo realizzeranno una colletta tra di loro per acquistare nuove luminarie ancora più belle e decorative.

A Striano, invece, un professionista ha sorpreso un uomo nel tentativo di fare piazza pulita degli addobbi esterni al suo studio strianese.

Nel cuore della città, piazza Municipio, uno sconosciuto alle 3:29 della scorsa notte ha ripulito un’intera fioriera dagli addobbi natalizi installati dall’attività.

L’uomo è stato ripreso dall’impianto di videosorveglianza dello studio del professionista, il quale, senza esitare un minuto, ha postato sulla sua pagina social la registrazione dell’accaduto.

Si tratta, dunque, di pura e mera inciviltà, di ignoranza e di mancanza di rispetto degli altri. Nient’altro. Di sicuro non si tratta di persone povere o poco abbienti, poiché quest’ultime non hanno alcun interesse nel commettere un così vile atto illecito.

Share