Juve Stabia-Casertana non tradisce le attese: 2-2 al termine di un incontro emozionante

Amarezza per la J.Stabia che non vince in casa da tre turni, delusione anche per la Casertana che non  riesce  a risollevarsi dalle zone basse della classifica

0
479

Pareggio per 2-2 al termine di un incontro emozionante al Menti. Il derby fra Juve Stabia e Casertana non tradisce le attese con una sfida che non vede né vincitori né vinti.



All’inizio molto equilibrio con le squadre che si affrontano a viso aperto. La Casertana passa in vantaggio al 40’ con Alfageme abile in mezza rovesciata in area stabiese  a sfruttare un rimpallo favorevole su cross da destra. Un minuto prima la Juve Stabia reclama un rigore per fallo di mano di Polak in area su cross di Canotto. L’arbitro lascia proseguire.

Nella ripresa la Juve Stabia è molto determinata e  fa il contro sorpasso grazie alle reti di Strefezza (8’) di testa su cross da sinistra di Crialese e di Lisi (24’) su invito in corsa di Canotto. Gli stabiesi attaccano ancora ma non riescono a sfondare.

Quando tutto sembrava fatta a favore dei locali, ci pensa ancora Alfageme  (33’) a sfruttare un contropiede e a segnare dopo un errore della difesa di casa che nell’occasione reclama per un fallo su Calò da cui ha avuto l’origine della ripartenza ospite. Nel finale le squadre sembrano stanche dopo un match condotto su ritmi elevati e il risultato non cambia.

Amarezza per la J.Stabia che non vince in casa da tre turni, delusione anche per la Casertana che non  riesce  a risollevarsi dalle zone basse della classifica ( una sola vittoria nelle ultime nove partite per i falchetti).

 

JUVE STABIA (4-2-3-1): Branduani 6; Nava 6 Morero 5,5 Bachini 6 Crialese 6; Viola 6 (29’st Matute 5,5) Mastalli 6; Canotto 6,5 Strefezza 6,5 (23’st Calo’ 5,5) Lisi 7 (35’st Berardi sv); Simeri 6. A disp.:Bacci, Dentice, Redolfi, Gaye, Awua, Capece, Zarcone, Costantini, D’Auria.

All.: Caserta-Ferrara 6.

CASERTANA ( 4-2-3-1): Cardelli 6; D’Anna 5,5 Rainone 6 Polak 5,5 Ferrara 6 (49’st Finizio sv); Rajcic 6 (27’st Padovan 5,5) De Rose 6; Marotta 5,5 (13’st Turchetta 5,5) De Marco 5,5 Carriero 6; Alfageme 7.

A disp.: Gragnaniello, Donnarumma, Lorenzini, Forte, Cigliano, Santoro, Minale, Tripicchio, Colli.  All.: D’Angelo 6.

ARBITRO: Cipriani di Empoli 5,5.

Guardalinee: Meocci-Garzelli.

MARCATORI: 40’pt Alfageme (C) , 8’st Strefezza (JS), 24’st Lisi (JS), 33’ st Alfageme ( C ).

AMMONITI: Ferrara (C) , Mastalli (JS), Bachini (JS)

Note: spettatori circa 1000, incasso non comunicato. Recupero.: 1’pt-6’st. Angoli: 5-1.

Domenico Ferraro