Ottaviano, mercatini di Natale al Castello Mediceo

Le casette in legno, allestite nella dimora principesca, all'esterno, al piano inferiore e superiore, espongono oggetti e manufatti artigianali

8729

ottavianoLa magia del Natale tra arte, cultura, storia a Ottaviano si vive passeggiando nei cortili e tra le stanze del Palazzo Mediceo. La dimora che fu dei nobili Medici anche quest’anno accoglie le «bancarelle» addobbate con i simboli della devozione del Natale coniugando tradizione e turismo tra gli spazi di una dimora nobiliare senza pari, nel circondario.




Il Palazzo Mediceo di Ottaviano venne difatti acquistato da Bernardetto dè Medici intorno al 1567 e trasformato in stile rinascimentale fornendolo di archi e grandi vetrate. Situato nei pressi della porta naturale del Parco del Vesuvio conduce al sentiero numero ”Uno”, laddove si possono osservare la flora e la fauna vesuviana fino al Gran Cono e alla Carcava, una delle bocche secondarie del Somma-Vesuvio. dove prendeva origine la sorgente Veseri che dava acqua a Ottaviano.

Titolata come negli anni passati «Mercatini al Castello», la manifestazione che viene visitata un poco da tutta l’area vesuviana, è giunta ormai alla quarta edizione e è stata organizzata dalla Pro Loco di Ottaviano, in collaborazione con il Comune, la Regione Campania, Parco Nazionale del Vesuvio e Unione Nazionale Pro Loco d’Italia. Le casette in legno, allestite nella dimora principesca, all’esterno, al piano inferiore e superiore, espongono oggetti e manufatti artigianali.




Il programma delle manifestazioni prevede eventi musicali: “Il mondo delle Principesse Disney e i Penta Wind, domenica 10 dicembre e di seguito: lunedì 11, Sister Act, stile danza; martedì 12, “Peter Pan e l’Isola che non c’è”; e così via, sino a domenica 17 dicembre con il gran finale con “Aquas quartieri di Scampia centro “Halberto Hurtado”, Aladdin e spettacolo piromusicale.

Romilda Barbato



Share