Congresso Pd a Castellammare, ecco i candidati: sfida tra Corrado e Ciccarelli

Saranno loro a contendersi il ruolo di segretario nel Partito Democratico di Castellammare

469

tesseramento pd napoli castellammareSono stati resi noti questo pomeriggio i nomi dei candidati alla segreteria del Partito Democratico di Castellammare: Nicola Corrado sfiderà Andrea Ciccarelli. Nella giornata di domani, infatti, si terranno le votazioni per determinare il nuovo segretario, nominato dopo oltre due anni dall’ultima volta. Le divisioni interne ai Dem degli ultimi mesi, infatti, hanno fatto slittare il congresso fino alla fine del 2017. Le votazioni si terranno al Palazzetto del Mare stabiese considerato che la sede storica di corso Vittorio Emanuele è stata persa per morosità.

Nell’ultima settimana si era tentato il possibile per evitare la presentazione di due candidature diverse, ma una soluzione non è stata trovata. Nicola Corrado, storico esponente del centrosinistra di Castellammare, è espressione di Officina Democratica; Andrea Ciccarelli, invece, è stato nominato dai “casilliani”, coloro che sono vicini al consigliere regionale Mario Casillo, e al sindaco di Castellammare, Antonio Pannullo. Il nome di Ciccarelli è stato determinante anche perchè sono stati accontentati anche i riformisti dei Dem, presenti in consiglio comunale con Rosario Cuomo, che scenderanno in campo al fianco della squadra di governo.

Pd diviso

I due candidati, quindi, sono espressione di due diverse fazioni all’interno del Partito Democratico di Castellammare. Si andrà alla conta dei voti per determinare il vincitore che dovrebbe essere reso noto nella serata di domani. Dopo oltre due anni, quindi, la città delle acque si appresta ad avere nuovamente a disposizione una segreteria locale che avrà il duro compito di far rientrare gli scontri e riunire gli iscritti Dem in vista delle prossime elezioni politiche.

Nelle ore precedenti erano stati fatti i nomi di Michele Cascone e Giuseppe Giordano ma con il passare del tempo si è preferito cambiare puntando su nomi di spicco della politica stabiese. Ormai è tutto pronto per la segreteria Dem di Castellammare: Ciccarelli contro Corrado, ne rimarrà soltanto uno.