Castellammare, Corrado batte Ciccarelli: è lui il nuovo segretario del Pd

L'esponente di Officina Democratica, supportato da Eduardo Melisse e Nora Di Nocera, ha battuto la concorrenza di Andrea Ciccarelli

874

primarie pd castellammare di stabiaNicola Corrado è il nuovo segretario del Partito Democratico di Castellammare. L’esponente di Officina Democratica, supportato da Eduardo Melisse e Nora Di Nocera, ha battuto la concorrenza di Andrea Ciccarelli, sponsorizzato dal sindaco Antonio Pannullo ma soprattutto da Francesco Iovino e Roberto Elefante. Solamente dieci i voti di differenza tra i due: 291 a 281.

Una buona affluenza alle urne per gli iscritti del Partito Democratico stabiese. Al Palazzetto del Mare, considerato che la sede storica dei Dem è stata persa per morosità, sono andate in scena le votazioni che hanno richiamato 500 persone in un sabato pre natalizio. Vittoria, forse annunciata, di Corrado che è stato supportato anche da Eduardo Melisse, ex presidente del consiglio comunale di Castellammare che è ormai ai ferri corti con la maggioranza.

Importante scissione anche all’interno dell’area riformista del Pd. Rosario Cuomo, presente in consiglio comunale, ha deciso di supportare Andrea Ciccarelli mentre suo fratello, e collega di partito, Nello Cuomo, supportava Nicola Corrado. Un Pd, quindi, che nonostante la nuova segreteria che si è formata questa sera, si dimostra ancora spaccato in due e che dovrà essere ricompattato da Corrado in vista delle elezioni politiche del prossimo marzo, un appuntamento che i Dem stabiesi non possono mancare.

Share