Vico Equense, al via la prima edizione della rassegna “MusicArte – Itinerari musicali”

MusicArte, ideato dall’associazione Giovani Menti, con il contributo dell’EPT Napoli e il patrocino della Regione Campania, si propone come veicolo di conoscenza delle tradizioni e della cultura di Napoli e di Vico Equense

582

Parte la prima edizione della rassegna MusicArte – Itinerari musicali, cinque appuntamenti per un itinerario musicale tutto da vivere, che si svolgerà a Vico Equense dal 26 al 30 dicembre. La kermesse è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

MusicArte, ideato dall’associazione Giovani Menti, con il contributo dell’EPT Napoli e il patrocino della Regione Campania, si propone come veicolo di conoscenza delle tradizioni e della cultura di Napoli e di Vico Equense, nonché del patrimonio storico, artistico e naturalistico. E’ stato elaborato un percorso culturale che unisce, attraverso l’elaborazione di un programma musicale, la riscoperta di luoghi di interessare storico-culturale. La proposta artistica abbraccia diversi generi: dalla musica elettronica a quella corale e fonde l’innovazione con la tradizione partenopea.

Tante novità

Novità assoluta è la costruzione di cinque itinerari turistici, tematici in formato digitale (italiano/inglese) intitolati “Prima e dopo il concerto” che abbracciano l’intero territorio di Vico Equense con l’intento di integrare il concerto/evento in un percorso turistico che porti alla conoscenza di siti d’interesse culturale, paesaggistico ed enogastronomici. Per info artisti, location e itinerari si può consultare il sito web https://musicarteitinerari.com oppure seguire la pagina Facebook: https://www.facebook.com/MusicArteItinerariMusicali.

Ogni concerto, inoltre, sarà introdotto con un lettura di un brano originale. Le storie tracceranno un itinerario immaginifico radicato però nello spazio e nel tempo. Con uno stile che unisce approfondimento ed intrattenimento, l’intervento intitolato “Tempo, amore e altre coincidenze” , rappresenta un nuovo modo di raccontare la storia, di ripercorrere gli eventi. Le storie, legate al periodo della rivoluzione napoletana, faranno rivivere atmosfere della Vico Equense dell’epoca.

Share