Come e perché installare nuovi infissi moderni: coibentare casa

In base alla località in cui si trova l’appartamento bisogna quindi farsi consigliare da personale competente sulla migliore soluzione da adottare

859

L’isolamento termico della casa è un elemento fondamentale per il benessere di chi ci vive e per il risparmio energetico ed economico. La scelta degli infissi e dei giusti vetri per le portefinestre e per le finestre che danno verso l’esterno è sicuramente una delle operazioni più importanti per evitare che si disperda il calore prodotto dal sistema di riscaldamento, con il conseguente aumento delle spese. Le finestre infatti sono il punto debole della casa e se tende pesanti, la coibentazione dei cassonetti delle tapparelle, buoni sigillanti e paraspifferi mobili possono fare qualcosa, la cosa più importante restano in tutti i casi gli infissi ed i vetri.

Isolamento termico serramenti: coibentare quelli esistenti o sostituirli

Le possibilità a disposizione oggi per avere un buon isolamento termico dei serramenti sono due: sostituire gli infissi con prodotti nuovi più moderni o fare in modo di isolare quelli esistenti. Gli infissi di nuova generazione sono estremamente efficaci grazie a nuove tecniche per realizzarli e ai materiali usati. Il PVC, il legno e l’alluminio utilizzati per strutture con moderni profilati, che prevedano camere d’aria stratificate al loro interno, possono avere grande capacità isolante ed essere importanti per la riqualificazione termica di un appartamento. Ogni materiale ha le sue caratteristiche e la scelta deve essere quindi fatta con coscienza. Il PVC e l’alluminio sono per esempio leggeri e resistenti alle intemperie e agli agenti atmosferici, mentre il legno è più resistente alla deformazione. Anche i vetri cambiano, ci sono diverse tipologie di montaggio degli strati, varietà di spessori e di materiali.

In base alla località in cui si trova l’appartamento bisogna quindi farsi consigliare da personale competente sulla migliore soluzione da adottare. Se non si vogliono sostituire gli infissi, un fabbro serramentista esperto potrà anche precedere all’isolamento delle strutture esistenti, aggiungendo e sostituendo guarnizioni, utilizzando materiali resistenti e più efficaci; cambiando la sola parte del vetro, utilizzandone uno doppio o comunque migliore. Sostituire degli infissi o ottimizzare quelli presenti ovviamente ha un prezzo diverso, tutto dipende dalle proprie esigenze e dal budget a disposizione.

Chi si occupa dell’isolamento termico dei serramenti?

La figura professionale cui fare riferimento se si intende sostituire i propri serramenti o ottimizzare quelli esistenti è il fabbro serramentista. Per trovare uno di questi professionisti nella propria località di residenza, il metodo migliore è quello di andare su Vicker e inserire la propria città per ottenere una lista di serramentisti ed avere modo di richiedere un preventivo o un appuntamento. Se per esempio si ricerca uno di questi professionisti per Torino, si otterranno questi risultati: https://www.vicker.org/categorie/fabbro-serramentista/torino.

Il fabbro serramentista è un artigiano che può occuparsi di isolare l’abitazione dagli agenti atmosferici e anche dai rumori, sostituendo le intere finestre, i vetri, aggiungendo guarnizioni, isolando i cassetti delle tapparelle e facendo tutto quello che è necessario per coibentare al meglio l’appartamento. La prima cosa che farà questo professionista è quella di prendere misure, grazie ad un sopralluogo, e accordarsi sui dettagli di quello che si vuole ottenere. Una volta preparato tutto si ripresenterà a casa del cliente per effettuare il lavoro pratico e montare i nuovi infissi. In base alle esigenze, grazie a Vicker, si potranno richiedere informazioni ed avere un’idea più precisa sul da farsi.

Share