A Maiori un Santo Stefano “teatrale” per i più piccoli: “Il Natale di Pulcinella”

La rappresentazione, a cura dell’Associazione Barattoli Cosmici di Piano di Sorrento, narra le vicende del signor Pulcinella Cetrulo

0
322

I bambini di età compresa tra i 3 e i 103 anni saranno i veri destinatari dell’iniziativa organizzata per la serata di Santo Stefano dall’associazione culturale Atellana con la collaborazione del Comune di Maiori. Prima dell’inizio dello spettacolo, previsto presso la sala polifunzionale L’Incontro alle 19.00, i presenti verranno accolti da Babbo Natale in persona in compagnia di alcuni suoi amici ed una piccola sorpresa.




La rappresentazione, a cura dell’Associazione Barattoli Cosmici di Piano di Sorrento, narra le vicende del signor Pulcinella Cetrulo che, come ogni napoletano che si rispetti, ama il Natale ricco di tradizioni.

Ogni anno si impegna per la realizzazione del presepe più bello. Ma per la sua indole giocosa, oppure perché spesso si ferma a cantare e a ballare, ogni anno dimentica un dettaglio. Che però non sfugge agli occhi attenti di suo figlio Ciro: questa volta ha dimenticato la stella cometa! Come riparare all’errore? È il 24 dicembre, l’ora è tarda e i negozi stanno chiudendo!




Comincia così un’esilarante avventura per le strade e i vicoli di Napoli, dove Pulcinella incontrerà una serie di personaggi strani e divertenti che cercheranno di aiutarlo a trovare la stella cometa perfetta! Al termine dello spettacolo sarà possibile partecipare ad una estrazione a premi con tanti giocattoli in palio.