Boscoreale, Ambiente Reale opererà anche nel 2018

Con lo stesso atto la giunta ha rimodulato pure due articoli del contratto di servizio, e segnatamente quelli che disciplinano la raccolta differenziata e le penalità

0
477

La giunta comunale, nell’ultima seduta dell’anno, ha adottato una delibera per garantire fino all’approvazione del bilancio 2018 la continuità delle attività dell’azienda speciale comunale Ambiente Reale, secondo le disposizioni dello specifico contratto di servizio in scadenza il 31 dicembre.

“Abbiamo adottato questo provvedimento – spiega il sindaco Giuseppe Balzano – per consentire il prosieguo dell’essenziale servizio di smaltimento dei rifiuti, riservandoci, nel contempo, di approvare, prima del bilancio 2018, il nuovo piano industriale dell’azienda”.

Con lo stesso atto la giunta ha rimodulato pure due articoli del contratto di servizio, e segnatamente quelli che disciplinano la raccolta differenziata e le penalità.

“Abbiamo ritenuto necessario modificare l’articolo del contratto di servizio che disciplina la raccolta differenziata – ha commentato Luca Giordano, assessore all’ambiente -, prevedendo che il contributo che erogherà il Conai, il consorzio nazionale imballaggi, attraverso i propri consorzi di filiera, sarà corrisposto direttamente al Comune (finora il contributo lo incassava l’azienda). Rilevante – ha aggiunto l’assessore Luca Giordano – è anche la modifica della disciplina delle penalità. Abbiamo, infatti, previsto che le stesse non saranno più trattenute dal Comune, ma gli importi corrispondenti saranno lasciati nella disponibilità dell’azienda che li destinerà al miglioramento del servizio. La giunta si è riservata la possibilità di poter utilizzare gli importi delle sanzioni anche per la concessione di agevolazioni per nuove attività che saranno avviate nel 2018”.