A Boscotrecase il Presepe del Riciclo..l’arte ai tempi della #sostenibilità

L’impegno del riciclo ha un grande valore nell’ambito dell’economia circolare che rende gli scarti dei materiali post consumo non un rifiuto ma una risorsa

0
375

Anche quest’anno il Comitato Cittadino ha regalato a Boscotrecase il bellissimo Presepe a grandezza naturale autoprodotto con tutto materiale di scarto riciclato e trasformato in opera d’arte.

Capanna e figure della natività collocate a piazza Matteotti quest’anno sono state rielaborate in modo così accurato tale da rasentare la perfezione artistica.

Resteranno esposte fino al 10 gennaio nel piazzale della ex circumvesuviana.

Le mamme e i papa del Comitato Cittadino hanno dovuto faticare non poco per mettere in sesto ancora una volta il Presepe del Riciclo tra gli impegni familiari e il freddo e l’acqua che ha accompagnato la messa in opera, circondata purtroppo dall’indifferenza generale dei compaesani che ha contribuito a mettere in dubbio la prosecuzione l’anno prossimo.

L’impegno del riciclo ha un grande valore nell’ambito dell’economia circolare che rende gli scarti dei materiali post consumo non un rifiuto ma una risorsa.

Quando poi questi contribuiscono a produrre delle vere opere artistiche il valore raddoppia.

Ed è questa la filosofia del Comitato Cittadino da otto anni impegnato a tradurre l’idea che #rifiutizero può realizzarsi se i comportamenti di tutti si adeguano al riutilizzo, alla riduzione degli sprechi e agli acquisti consapevoli.

E non è un caso il loro impegno a sostenere la campagna per una Raccolta Differenziata di qualità partendo dalle scuole e finendo ai quartieri di Boscotrecase.

Un grande esempio di educazione civile e di cittadinanaza attiva.