Casamarciano, Comune premia “famiglie verdi” con sconti sulla Tari

Una riduzione quasi del 100% per il nucleo familiare che ha utilizzato al meglio la piattaforma ambientale del rione Gescal

0
547

Ha risparmiato ben 235 euro sulla Tari la “famiglia verde”  che il Comune di Casamarciano premierà domani nel corso di un convegno dedicato ai risultati dell’isola ecologica.

Una riduzione quasi del 100% per il nucleo familiare che ha utilizzato al meglio la piattaforma ambientale del rione Gescal da quando è stata inaugurata nel 2015 e che, grazie al sistema della “card” personalizzata su cui vengono conteggiati i ‘punti’ ottenuti conferendo carta, vetro, plastica, imballaggi, elettrodomestici, ha ottenuto un super sconto sulla tassa rifiuti.

La “famiglia verde” sarà premiata dal sindaco e presidente dell’Ato 3 rifiuti Andrea Manzi insieme ad altre quattro che sono riuscite a risparmiare facendo al meglio la raccolta differenziata, mentre 100 saranno gli attestati ad altrettanti nuclei familiari per i risultati raggiunti. In due anni dall’inaugurazione dell’isola ecologica sono state 700 le famiglie di Casamarciano che hanno sfruttato il sistema e differenziato i propri rifiuti. Un risultato di cui si è parlato venerdì 29 dicembre, presso la Chiesa di Santa Maria del Plesco. Il dibattito ha avuto come relatori il sindaco Manzi, l’assessore al Bilancio Francesco Buono, il responsabile di MySir.it Carlo Di Domenico, l’assessore al Bilancio della Regione Campania Lidia Dalessio, il direttore regionale di Legambiente Campania Antonio Galluzzi, il dirigente del Gabinetto del presidente della Regione Campania per l’Ambiente Romeo Melillo.