Castellammare, orrore sulla Panoramica: ritrovato il cadavere di un uomo

Al momento non si esclude nessuna pista: sia quella che porta ad una morte naturale (probabilmente per il freddo di questi giorni) sia quella che porta all'omicidio

1438

E’ stato abbandonato per strada nei pressi di Villa Cimmino ormai senza vita. E’ stato trovato all’alba da alcuni automobilisti che transitavano per la SS 145 e che hanno allertato immediatamente le forze dell’ordine. Un uomo, dell’Est Europa, dalla identità ancora sconosciuta, è stato trovato morto ai bordi della Statale per cause ancora da accertare. Sul posto sono giunti i carabinieri agli ordini del Maggiore Pontassuglia per ricostruire l’esatta dinamica.

Secondo le prime indiscrezioni, l’uomo non aveva una fissa dimora e girovagava tra Castellammare e i Monti Lattari. Non si conosce ancora il motivo che lo ha spinto fin sulla Statale, all’uscita della galleria di Varano. Allo stesso tempo, i militari hanno dato avvio alle indagini anche per determinare le cause della sua morte. Al momento non si esclude nessuna pista: sia quella che porta ad una morte naturale (probabilmente per il freddo di questi giorni) sia quella che porta all’omicidio.

Si tinge di giallo il Capodanno a Castellammare con questa morte sospetta. Sarà compito dei carabinieri riuscire a ricostruire l’intera vicenda in circostanze sicuramente non semplici. Potrebbero essere utili i filmati del sistema di videosorveglianza presente sia sulla Statale che nel ristorante a pochi passi dal ritrovamento del corpo.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano