La Tangenziale di Napoli: una risorsa importante per la capitale del Mediterraneo

La comunicazione: questo il fulcro sul qual far ruotare un rapporto tra cittadini e aziende valide come la Tangenziale di Napoli

0
276

La Tangenziale di Napoli : una realtà importante all’interno di un territorio chiamato oggi all’ottimizzazione delle proprie risorse . Anche per il periodo di fine anno la società in azzurro legata alla storia moderna della città ha mostrato la propria efficienza a tutto vantaggio dell’utenza : esazione, gestione, direzione, manutenzione, call center, punto blu, centro operativo, ausiliari della viabilità, tecnici, un grande team che assicura un monitoraggio costante h24 di questa lunga tangente d’asfalto che collega i punti strategici di Napoli a Pozzuoli.




Al di la delle polemiche abilmente sollevate da politici di mestiere e da informazioni spesso errate diffuse da chi ha poco interesse alla crescita qualitativa della comunità partenopea la Tangenziale di Napoli rappresenta ad oggi una risorsa importante per la capitale del Mediterraneo. Basti osservare lo stato di conservazione di arterie adiacenti, spesso più simili a mulattiere, per comprendere la qualità di un servizio offerta al pubblico che forse , a nostro umile avviso, andrebbe maggiormente pubblicizzata.

Per una perversa logica soprattutto a Napoli si tende a vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto , ad evidenziare negatività e inefficienze perdendo di vista quanto di buono questo terra è comunque in grado di produrre. Anche sul fronte occupazionale la Tangenziale costituisce un patrimonio che ci si augura possa presto essere arricchito da nuove unità operative.




La comunicazione: questo il fulcro sul qual far ruotare un rapporto tra cittadini e aziende valide come la Tangenziale di Napoli che da un lato tuteli la professionalità del gruppo e dall’altro consenta alla gente di apprezzare quanto di concreto giorno per giorno si produce per garantire sicurezza ai tanti veicoli che si spostano per Napoli verso Pozzuoli e viceversa. Della serie : sventolino fiere le bandiere azzurre della Tangenziale di Napoli quale baluardo di sicurezza, progresso e occupazione per una città che vanta tradizioni storico –culturali celeberrime.

Alfonso Maria Liguori



Condividi
PrecedenteCamorra scatenata a Bagnoli: 31enne ferita a colpi d’arma da fuoco
SuccessivoCasola di Napoli: grande successo per l’evento “Lo Sport che unisce”
avatar
Pubblicista, con formazione scolastica classica e frequenza universitaria presso l'Ateneo Federico II di Napoli (corso di Laurea in Filosofia). Dal 2003 "Aml" è nato, giornalisticamente parlando, con il settimanale diocesano della Curia di Napoli "Nuova Stagione". Successivamente collabora con Cronache di Napoli, con Metropolis, con Napoli Più, svolgendo nel contempo attività di pubbliche relazioni e portavoce di politici. Impegnato nel sociale nel 2003 ha preso parte ad un progetto sociale per il recupero di minori a rischio promosso dall'associazione onlus "Figli in Famiglia" in collaborazione con il Tribunale per i Minori di Napoli. Ha curato eventi di solidarietà per associazioni onlus in favore di noti ospedali partenopei in collaborazione con l'Ubi Banca Popolare di Ancora. Ha diretto la trasmissione televisiva "Riflettori su Ercolano" (a sfondo sociale) per Tele Torre. Profondo conoscitore della strada e dei complessi meccanismi sociali che caratterizzano le problematiche di Napoli e della sua provincia, da anni collabora attivamente con il Gazzettino vesuviano.