Fino al 15 gennaio, a Cava de’ Tirreni, la personale di Alfonso Capasso

Quindici in tutto le opere esposte, eseguite ad olio su tavole multistrato di legno di diverse grandezze che attraverso un nuovo e provocatorio realismo, rappresentano una sintesi del tutto personale ed estrema di forma, colore e movimento

1069

“Il cuore dell’uomo”, questo il titolo della Personale di Alfonso Capasso. Una mostra di pittura molto suggestiva che può essere visitata ancora sino al 15 gennaio 2018 dalle ore 15.00 alle ore 21:00 presso il Convento di San Francesco a Cava de’ Tirreni.

Istantanee di vita quotidiana, uno spaccato del vissuto personale, pagine di un’esistenza piena che si realizza nell’ordinarietà di giorni comuni, quelle che trasudano delle pennellate del pittore.

I protagonisti delle opere di Antonio Capasso sono sicuramente la famiglia e l’amore per i figli, ma anche le fragilità umane, le scelte difficili e i dubbi che dilaniano l’animo umano, la sensibilità profonda, il senso di vuoto, di inquietudine che avvolge l’uomo e l’ amore “quello con la A maiuscola”, afferma il pittore. “L’amore per la vita con tutte le sue sfaccettature, tribolazioni, insicurezze. E quando si fa un tale incontro – continua Capasso –  inevitabilmente si fa i conti, in primis, con l’io profondo, poi dall’io si passa al noi, attraverso un viaggio che per quanto si possa programmare non è mancante di sorprese, positive e negative”.

Quindici in tutto le opere esposte, eseguite ad olio su tavole multistrato di legno di diverse grandezze che attraverso un nuovo e provocatorio realismo, rappresentano una sintesi del tutto personale ed estrema di forma, colore e movimento.

Ogni opera è accompagnata da una breve didascalia che aiuta il visitatore ed entrare nella sensibilità di quanto l’opera esprime come “Sogni rubati” che denuncia la fragilità dei più piccoli, degli indifesi, dei loro sogni infranti, delle vite spezzate o mai vissute.

Ogni soggetto nasce dalle venature del legno, le asseconda e con esse si miscela in un abbraccio.

Bianca Di Massa

Share