Torre Annunziata, topi d’appartamento: obbligazioni Deiulemar e preziosi per un bottino di 100mila euro

1574


Colpo grosso sul lungomare di Torre Annunziata. Martedì pomeriggio dei topi d’appartamento hanno rapinato un’abitazione in viale Marconi svaligiandola. Portati via oggetti d’oro, orologi rari, preziosi, buoni fruttiferi e obbligazioni Deiulemar, l’ormai fallita compagnia di armatori di Torre del Greco: un bottino di 100mila euro.




A fare la scoperta le proprietarie, madre e figlia. Le donne sono state fuori casa tutto il pomeriggio, per cui i ladri hanno avuto il tempo necessario per forzare la porta d’ingresso e ripulire l’appartamento. Pochi i contanti rubati, il danno maggiore riguarda gli orologi, di oro e diamanti, alcuni molto antichi, con un valore di circa 10mila euro.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia oplontina, ai comandi del maggiore Luigi Coppola, che hanno raccolto la denuncia delle donne.



Share