Il Napoli stende il Bologna e ritorna in vetta

Il Napoli è di nuovo in vetta alla classifica di Serie A lasciandosi dietro la "solita" Juventus e, soprattutto, le fin troppe inutili polemiche

Bella reazione del Napoli che va in svantaggio dopo appena 30 secondi dall’inizio della partita, che recupera subito con un bel traversone di Mario Rui deviato in rete da un autogol di Mbaye.

Molto sentita l’assenza di Albiol sostituto da Chiriches che non riesce mai a tenere la linea difensiva alta perdendo misura e distanza con il centrocampo. Bene Mario Rui non altrettanto Hysaj sulla fascia opposta, qualche incertezza di Koulibaly poco reattivo sul gol del Bologna.

Opaca la prova di Allan rispetto alle ultime prestazioni, bene Jorginho ed Hamsik che fraseggiano con un buon ritmo. Buona, ma senza particolari acuti, la prova di Insigne; bene Callejon.

Migliori in campo Reina, che con una splendida parata in uscita evita un gol del Bologna sull’1 a 1, ed il solito Mertens generoso come sempre nel pressing, freddo sul rigore e fantastico sul tiro a giro che mette a sicuro il risultato sul 3 a 1.

Il Napoli è di nuovo in vetta alla classifica di Serie A lasciandosi dietro la “solita” Juventus che per poche ore ha respirato il primato e, soprattutto, le fin troppe inutili polemiche.

Enzo Cuomo

Share