Castellammare, scuola di Postiglione: ipotesi prefabbricati per far tornare l’Infanzia

Si spera che per il prossimo mese di settembre i bambini possano tornare nell'istituto del proprio quartiere

1018

L’amministrazione comunale di Castellammare sta lavorando per far tornare la scuola dell’Infanzia nell’istituto di Postiglione, nel quartiere nord della città. La struttura è off limits da alcuni anni e il progetto che è stato presentato mesi fa, è stato accantonato. La soluzione presentata dal sindaco Pannullo ai genitori dei bambini prevede l’installazione di alcuni prefabbricati nel parcheggio della scuola così da permettere il ritorno dei piccoli studenti dell’Infanzia. Al momento sono presenti nella struttura solamente alcune aule della primaria.




La situazione è caotica soprattutto per i genitori che sono costretti ad accompagnare i propri figli in giro per le scuole dei quartieri. “Dobbiamo andare o a Rovigliano o a Moscarella. Eppure noi abbiamo la scuola a due passi. Una situazione insolita che ci sta causando numerosi problemi. Speriamo di tornare il prima possibile nel nostro istituto così da non causare disagi anche alle altre scuole. A Rovigliano, per ospitare i nostri bambini, gli alunni sono costretti a mangiare sui banchi perchè è stata occupata l’aula mensa” spiegano alcuni genitori.

Sono tanti i problemi con i quali sono costretti a vivere i residenti del quartiere dell’area Nord. Il sindaco, per la seconda volta da quando è stato eletto, si è recato a Postiglione per illustrare il progetto futuro della scuola. Fino a questo momento, però, non ci sono stati miglioramenti. Si spera che per il prossimo mese di settembre i bambini possano tornare nell’istituto del proprio quartiere. Anche se all’interno di alcuni prefabbricati.