Ottaviano, microbiotica al liceo Diaz: unico caso in Italia

Il prestigioso “traguardo” è stato raggiunto presentando al Ministero della Pubblica Istruzione un percorso scolastico

12943

L’«Armando Diaz» di Ottaviano dal settembre di quest’anno sarà il primo e unico liceo classico italiano dove si studieranno anche discipline come biologia e microbiotica e non solo latino e greco come è stato sino a oggi. Il prestigioso “traguardo” è stato raggiunto presentando al Ministero della Pubblica Istruzione un percorso scolastico modellato perfettamente su quelli che erano i paletti imposti dal bando emanato dallo stesso ministero nell’ottobre scorso. Cento, le scuole che avevano partecipato alla selezione, proponendo, ciascuna di esse, un programma- modello.




Di più. Si incrementeranno le ore di studio per altre materie di squisito stampo scientifico come Fisica, chimica e matematica. Tutto finalizzato a formare maturandi che al termine del ciclo di studi siano in grado di effettuare scelte consapevoli e magari in aree di studio che una volta sarebbero state considerate ardue considerata la preparazione di base avuta nel quinquennio. Dunque, con questa scelta, l’istituto di via Ferrovia dello Stato, punta al futuro sperimentando sul campo quali sono i metodi innovativi come le metodologie linguistiche, metodologie scientifiche, i laboratori, per offrire ai ragazzi quante più attività formative possibile.

La scuola metterà a disposizione i suoi fondi nel caso in cui fosse necessario promuovere delle iniziative interessanti e pertinenti ai vari percorsi di studi. Il risultato è stato ottenuto grazie all’impegno del dirigente scolastico Sebastiano Pesce, dei docenti, della Città Metropolitana e della Regione Campania e dei cittadini che credono nell’«Armando Diaz» come centro storico e fucina di cultura essenziale del territorio.

Romilda Barbato



Share