Le baby gang in villa comunale a Castellammare continuano a far paura

Solo l'intervento di adulti e persone coscienziose per il momento ha evitato il peggio: aggressioni di ragazzini violenti contro altri ragazzini

1358

castellammare villa comunale 1Le baby gang in villa comunale a Castellammare di Stabia continuano a far paura. Ogni giorno si segnalano nuovi episodi che solo fortunatamente riguardano “solo” minacce e tentativi di aggressione da far sfociare in rissa.

Solo l’intervento di adulti e persone coscienziose per il momento ha evitato il peggio: aggressioni di ragazzini violenti contro altri ragazzini, più o meno coetanei, che tranquillamente passeggiano in villa con gli amici.




Le notizie provenienti da Napoli sono in parte rassicuranti, ma pare che la stessa diffusione di queste news abbiamo fatto prendere “coraggio” a questi giovanissimi come se si sentissero ufficializzati da un termine, baby gang, inventato chissà dove.

Nel capoluogo partenopeo polizia e carabinieri stanno presidiando giorno e notte le zone a rischio dove nelle scorse settimane si sono verificate le violenze nei confronti dei giovanissimi (Arturo e Gaetano su tutti: quest’ultimo ha subito addirittura l’asportazione della milza).

Ma in villa comunale a Castellammare continuano a pervenire segnalazioni riguardanti queste bande di delinquenti. Quanto durerà questo fenomeno?