Vesuvio: firmato l’accordo anti-incendio tra Parco e Vigili del Fuoco

556

boscotrecase incendi vesuvioVesuvio:firmato nel Castello Mediceo di Ottaviano la convenzione tra l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e la Direzione regionale dei Vigili del Fuoco. All’incontro, oltre al presidente dell’Ente Agostino Casillo, erano presenti anche i sindaci dei paesi vesuviani ai quali sono stati presentati i dettagli dell’accordo.


Presenti al tavolo anche il direttore regionale del Corpo dei Vigili del Fuoco Giovanni Nanni, il comandante regionale dei Carabinieri Forestali Sergio Costa e Antonio Lamberti che dirige il raggruppamento Carabinieri Forestali del Parco.

L’accordo avrà lo scopo di prevenire gli incendi che questa estate hanno devastato il Vesuvio. Nello specifico la convenzione prevederà, dal 15 giugno al 15 settembre di ogni anno, l’istituzione di due presidi fissi di vigili del fuoco dotati di automezzi con apparecchiature per spegnere il fuoco e adatti a raggiungere le zone più impervie.

Dieci operatori presidieranno, salvo emergenze, dalle ore 8 alle ore 20 alcune zone del Vesuvio e più precisamente saranno posizionati nei pressi dell’Osservatorio Vesuviano, nelle zone di Ercolano e nei pressi dell’ex discarica Sari2 a Terzigno. La prevenzione sarà effettuata attraverso attività di controllo nelle strade di accesso e nei sentieri del Vesuvio che risultano essere le zone più vulnerabili.

L’accordo ha infine previsto anche la formazione di personale specializzato nelle attività di antincendio e una maggiore sinergia tra istituzioni e cittadini per aumentare l’informazione sulle cause che determinano gli incendi.