Ponticelli, scoperti in un appartamento abusivo armi e munizionamento

Rinvenuta in un locale, al primo piano di uno stabile di via Franciosa, nel quartiere Ponticelli, una pistola marca Taurus calibro 38, con matricola abrasa

490

Questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato, dei Commissariati di Polizia San Giorgio a Cremano e di Ponticelli, a seguito di un’indagine hanno rinvenuto in un locale, al primo piano di uno stabile di via Franciosa, nel quartiere Ponticelli, una pistola marca Taurus calibro 38, con matricola abrasa, una pistola marca Bruni calibro 92, risultata a salve, nr 25 cartucce calibro 9×19 parabellum, 5 cartucce 9×21 e 2 cartucce calibro 38 special.




Il locale, completamente ammobiliato e corredato da elettrodomestici, lasciava credere che fosse abitato da qualcuno riuscito a dileguarsi prima dell’arrivo della Polizia. L’immobile, inoltre, era stato ricavato in modo abusivo, da un vano condominiale ed era energizzato da corrente elettrica attraverso un allaccio abusivo alla luce pubblica.

Le armi sequestrate sono state affidate agli agenti della Polizia Scientifica per gli accertamenti tecnico-balistici, al fine di accertare se siano state usate nei recenti episodi criminosi.

Alfonso Maria Liguori



Share
Condividi
PrecedenteRicettazione, blitz a San Giovanni a Teduccio: denunciato 55enne
SuccessivoRitrovati a Napoli 3 motocicli rubati marca Honda: riconsegnati a proprietari
avatar
Pubblicista, con formazione scolastica classica e frequenza universitaria presso l'Ateneo Federico II di Napoli (corso di Laurea in Filosofia). Dal 2003 "Aml" è nato, giornalisticamente parlando, con il settimanale diocesano della Curia di Napoli "Nuova Stagione". Successivamente collabora con Cronache di Napoli, con Metropolis, con Napoli Più, svolgendo nel contempo attività di pubbliche relazioni e portavoce di politici. Impegnato nel sociale nel 2003 ha preso parte ad un progetto sociale per il recupero di minori a rischio promosso dall'associazione onlus "Figli in Famiglia" in collaborazione con il Tribunale per i Minori di Napoli. Ha curato eventi di solidarietà per associazioni onlus in favore di noti ospedali partenopei in collaborazione con l'Ubi Banca Popolare di Ancora. Ha diretto la trasmissione televisiva "Riflettori su Ercolano" (a sfondo sociale) per Tele Torre. Profondo conoscitore della strada e dei complessi meccanismi sociali che caratterizzano le problematiche di Napoli e della sua provincia, da anni collabora attivamente con il Gazzettino vesuviano.