Pompei/Scafati: assemblea pubblica contro la camorra e la violenza

"Un percorso di avvicinamento che vuole coinvolgere i cittadini e le associazioni locali"

0
381

Si svolgerà il prossimo 10 marzo alle 18.00 a Scafati in piazza Vittorio Veneto un’assemblea
pubblica verso il 21 marzo, Giornata nazionale della memoria in ricordo delle vittime innocenti di mafia. Un percorso di avvicinamento che vuole coinvolgere i cittadini e le associazioni locali anche in seguito agli eventi accaduti nelle scorse settimane che hanno coinvolto la città.




“Un ennesimo attacco violento alla città di Scafati conferma la scelta determinata di tutta la rete di Libera Campania di portare la giornata nazionale della memoria e dell’impegno nella nostra città. Il 21 marzo saremo in piazza per scacciare via le paure, i silenzi, la rassegnazione che possono nascere dove c’è solitudine, dove non c’è alternativa.” Si legge nell’appello promosso da Libera Campania, Anpi, Unione degli Studenti, Agesci Scafati 1, Parrocchia San Francesco, Rete della Conoscenza, Arci Ferro 3.0, Proloco Scafati 360.

“Abbiamo voluto fortemente questo momento di incontro pubblico. Non possiamo restare a
guardare dopo i recenti fatti che hanno coinvolto la città. Il primo giorno di primavera noi vogliamo riempire la città di una speranza nuova. Porteremo giovani, scuole, associazioni, cittadine e cittadini da tutta la Campania con il coraggio e la voglia di cambiare, di liberare i nostri territori dalle camorre. Saremo in migliaia e sulle nostre gambe cammineranno i nomi, le storie, i volti delle vittime innocenti di tutte le mafie” dichiarano gli organizzatori.