Va a sbattere ed uccide la propria passeggera: arrestato 27enne ad Ischia per omicidio stradale

Questa condotta ha portato i poliziotti ad effettuare l’alcool-test al giovane conducente, che dal primo esame è risultato essere positivo

0
338

Questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato, del Commissariato “Ischia”, hanno proceduto all’arresto di D B. C., romano, di anni 27 , con pregiudizi specifici di polizia, per il reato di omicidio stradale aggravato.

I fatti sono avvenuti, nel Comune di Casamicciola Terme, in via Castiglione, dove i poliziotti, su segnalazione della sala operativa, hanno trovato il giovane conducente assistere una giovane donna riversa sulla strada che mostrava ancora segni di vita.




Arrivato il 118, la donna è deceduta durante il trasporto in ospedale. Si tratta di B.M., cittadina ucraina, di anni 21.

La ricostruzione fatta dagli agenti, ha evidenziato che il 27enne, conducente di una vettura , tipo Ford, era in compagnia di due donne, tra queste la giovane ucraina. A causa della forte velocità e dallo stato psicofisico alterato dall’assunzione di bevande alcoliche, il D.B.C., mentre stava effettuando manovra di sorpasso, ha urtato con le ruote della propria vettura il bordo del marciapiedi, perdendone il controllo e facendo sobbalzare dal finestrino anteriore la giovane donna ucraina.




Questa condotta ha portato i poliziotti ad effettuare l’alcool-test al giovane conducente, che dal primo esame è risultato essere positivo. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, D. B.C., è stato accompagnato presso la propria abitazione, agli arresti domiciliari.