Agerola, l’istituto “Di Giacomo-De Nicola” celebra i 70 anni della Costituzione

In occasione della giornata della legalità, gli alunni dell'Istituto «Di Giacomo-De Nicola» celebreranno il settantesimo anniversario della Costituzione italiana. Un'occasione durante la quale i ragazzi approfondiranno e discuteranno l'articolo 3 della carta costituzionale e il principio di uguaglianza che esso contiene.

1805

Un compleanno d’eccellenza quello della nostra Costituzione.

Il primo gennaio di quest’anno, infatti, la Legge fondamentale dello Stato ha compiuto esattamente settant’anni. Un’occasione che gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’I.C. «Di Giacomo-De Nicola» di Agerola, la ridente cittadina dei Monti Lattari nota in tutto il mondo per i suoi sentieri naturalistici, celebreranno lunedì 19 marzo in quello che sarà un anticipo della Giornata della Legalità prevista per il 21 marzo.

L’I.C. «Di Giacomo-De Nicola» di Agerola

Nello specifico, gli studenti dell’istituto agerolese, presso il Centro Polifunzionale dedicato a «Mons. Andrea Gallo» saranno protagonisti di una manifestazione celebrativa della Costituzione riservando particolare attenzione soprattutto all’articolo 3, quello in cui è contenuto il principio di eguaglianza per tutti i cittadini.




Un valore sempre più in pericolo, se confrontato con i fatti di cronaca. Violenze diffuse, i femminicidi in preoccupante aumento. Senza considerare le violenze legate a rancori e odi razziali.

«Abbiamo il dovere civico di rinnovare in noi stessi, nei bambini e nei ragazzi la consapevolezza che solo il rispetto dei principi fissati dai Padri Costituenti può garantire a tutti e a ad ognuno il proprio posto nel consesso sociale» ha dichiarato il dirigente dell’istituto Michele Manzi.

Angelo Mascolo