Da Boscotrecase a Las Vegas: Salvatore Salviani conquista il podio più alto

0
5066
salvatore salviani boscotrecase

Chi lo dice che la pizza migliore del mondo la puoi mangiare solo a Napoli? C’è chi ha voglia di esportare l’arte del pizzaiolo napoletano nel mondo. Salvatore Salviani nato a Torre Annunziata e cresciuto a Boscotrecase, un paesino alle falde del Vesuvio, conquista l’ennesimo podio di gare di pizza, questa volta oltre Oceano a Las Vegas.




Tra pizzaioli giunti da tutto il mondo è l’arte dei piazzaioli napoletani, patrimonio dell’Unesco, ad aggiudicarsi il podio. Per Salvatore l’ingrediente vincente è la passione. Il suo obiettivo, non è portare la pizza in giro per il mondo ma l’Arte del pizzaiolo. Salvatore Salviani con la sua pizzeria l’Angolo 2 a Langhirano, patria di eccellenza del prosciutto di Parma, si aggiudica il trofeo della gara World Pizza Games. Gara in cui i concorrenti hanno affrontato fasi eliminatoria e finali, tre i criteri di valutazione: cottura, gusto e tecnica.

“In mezzo a tanti mostri sacri di tutto il mondo della pizza nu guaglione di Boscotrecase diventa il numero uno al mondo. “Ringrazio chi mi è stato sempre stato vicino. Non mi fermo, questo è l’ennesimo punto di partenza”, le sue parole a margine della cerimonia. Il Premio lo dedica ad Andrea, Cristian e Anna i tre figli che non vede l’ora di riabbracciare.