Allarme bracconaggio ad Acerra: carabinieri ed Enpa denunciano 2 uomini

I cacciatori di frodo, due 53enni di Cimitile e Camposano, hanno tentato di nascondere la loro attrezzatura alla vista dei carabinieri e delle guardie zoofile

0
558

Acerra: bracconaggio. carabinieri ed e.n.p.a. denunciano 2 uomini. Durante controlli per il contrasto al bracconaggio in località frassitelli in agro i carabinieri forestali della stazione di marigliano e guardie giurate venatorie e zoofile dell’E.n.p.a. hanno udito il suono di un richiamo per uccelli notando poco dopo 2 uomini posizionati in un fondo per cacciare uccelli acquatici che si avvicinavano a una vasca artificiale.




I cacciatori di frodo, due 53enni di cimitile e camposano, hanno tentato di nascondere la loro attrezzatura alla vista dei carabinieri e delle guardie zoofile ma sono stati bloccati ed è stato sequestrato loro il richiamo artigianale; per loro è anche scattata la denuncia per violazioni alla normativa a tutela della fauna selvatica.