Volla, incontro tra Area Comune e Fratelli d’Italia: bocciata candidatura Di Marzo

Per il candidato sindaco Giuseppe Annone più che di un “Area Comune”, dopo l’ultima brusca sterzata, si dovrebbe parlare di “Area sinistra”

2481

“Un incontro positivo e propositivo quello che Fratelli d’Italia ha avuto con Area Comune”. Così il candidato sindaco Giuseppe Annone che ha commentato, appunto, quanto avvenuto nella sede di Area Comune a Volla allorquando una delegazione dei “Fratelli di destra” ha incontrato rappresentanti della formazione centrista guidata da Pasquale Petrone e Sergio Sorrentino.

Un incontro all’insegna della correttezza politica, come riferito da Annone. “C’era la necessità di chiarire alcuni passaggi rimasti in bilico. Area Comune aveva iniziato un discorso anche con Fratelli d’Italia, un confronto che, proprio come chiarito dallo stesso Petrone, andava concretizzato”. Così riferisce Annone che ringrazia l’esponente centrista per la correttezza che anche in questo caso ha caratterizzato la sua condotta politica.

“L’ex presidente del consiglio Pasquale Petrone ha chiarito che la candidatura di Pasquale Di Marzo – riferisce Giuseppe Annone – non è certamente stata partorita dal contenitore politico, dall’idea politica da lui ideata e voluta”.

Per il candidato di Fratelli d’Italia più che di un “Area Comune”, dopo l’ultima brusca sterzata, si dovrebbe parlare di “Area sinistra”.

“Noi intanto – conclude Annone – continuiamo a fare politica, a confrontarci e a parlare con tutti quanti vogliono lavorare seriamente e con progetti concreti per Volla. Siamo e saremo sempre aperti a tutte le forze politiche e a tutti coloro che vorranno confrontarsi portando idee e proposte. Il nostro unico interesse resta la nostra cittadina”.

Intanto i tempi cominciano a “stringere”. La data delle consultazioni Amministrative dovrebbe essere quella del 27 maggio e dato che le liste devono essere presentate quaranta giorni prima, in effetti, non resta più tanto tempo. Le coalizioni sono tutt’altro che definite e gli stessi candidati alla poltrona tricolore sono in divenire. Ben venga la politica e il confronto, ma per Volla comincia ad essere seriamente giunta l’ora della concretezza.

Gennaro Cirillo

Share