Castellammare, il Ministero fissa la data per le elezioni comunali: si vota il 10 giugno

Il secondo turno, ovvero il ballottaggio, invece, è programmato per il 24 giugno

719

elezioni comunali pimonteIl Ministero degli Interni ha ufficializzato la data per le prossime elezioni comunali: 10 giugno 2018. Il secondo turno, ovvero il ballottaggio, invece, è programmato per il 24 giugno. Tra i Comuni che saranno chiamati al voto c’è anche Castellammare di Stabia che dovrà eleggere il suo quarto sindaco negli ultimi otto anni. Dopo solo 20 mesi di governo, infatti, Antonio Pannullo è stato sfiduciato sia dalla sua maggioranza che dall’opposizione.




Era il 5 febbraio scorso quando il sindaco Dem ha abbandonato Palazzo Farnese. Da quel momento è partita la corsa verso le nuove amministrative che si terranno nel prossimo mese di giugno. I partiti sono a lavoro per organizzare coalizioni e liste e ovviamente per scegliere i candidati sindaco. Un passo sicuramente importante considerato che a Castellammare manca da anni un’amministrazione che riesca a governare per tutta la durata del suo mandato.

Nappi per i 5 Stelle, duello Cimmino – De Angelis per Forza Italia

Saranno sicuramente tre, se non quattro, le coalizioni che si sfideranno il prossimo 10 giugno. Certa la presenza del Movimento 5 Stelle che dopo l’exploit alle politiche punta diritto alla conquista di Palazzo Farnese. Il candidato sindaco dei grillini sarà Francesco Nappi, scelto dopo un turno elettorale interno agli attivisti stabiesi. La lista, almeno per il momento, è off limits. Sicuramente non farà parte Alberto Cataldo, uno dei papabili candidati sindaco che ha perso le primarie con Nappi. Il dentista stabiese nei giorni scorsi ha attaccato duramente il Movimento stabiese.




E’ gara aperta nelle file di Forza Italia. Gaetano Cimmino ci vuole riprovare dopo la sconfitta nel 2016, magari puntando sul fallimento dell’amministrazione Pannullo. Dovrà vedersela con Massimo De Angelis, sponsorizzato da Antonio Pentangelo (neo deputato) che vorrebbe un uomo di fiducia in Forza Italia. Il duello sarà risolto nelle prossime ore dai vertici regionali. In compagnia di Forza Italia dovrebbe essere garantito anche l’appoggio di Fratelli d’Italia e Noi con Salvini.

Scontro Pannullo – Corrado, Alfano candidato sindaco per le civiche

Nelle file del centrosinistra tiene banco ancora lo scontro tra il segretario Dem Nicola Corrado e l’ex sindaco Antonio Pannullo. Quest’ultimo sarebbe pronto a ricandidarsi ma è ostacolato dai suoi stessi colleghi di partito che vorrebbero inaugurare un ciclo diverso. Non si esclude che Pannullo possa presentarsi da solo alle urne (senza il sostegno del partito), magari puntando sulla squadra e sull’affetto dei cittadini.

Tra le civiche, invece, potrebbe prendere corpo l’ipotesi che porta diritta ad Antonio Alfano come candidato sindaco. L’ex consigliere comunale gode della stima di molti moderati stabiesi che per la prima volta avrebbero deciso di presentarsi da soli senza appoggiare nessun partito tradizionale. La partita è tutta da giocare.



Share