A Volla il centrodestra sarà Fratelli d’Italia, Annone candidato sindaco

2650

“Abbiamo appreso e rispettiamo la decisione dell’ex sindaco Ricci, anche se non ne comprendiamo a fondo le motivazioni. Dal nostro canto abbiamo sicuramente perso politicamente un ‘padre nobile’, ma proseguiamo il percorso intrapresa a settembre scorso e ci impegneremo per dare una guida seria e responsabile alla nostra città”. A parlare è Giuseppe Annone, al momento unico candidato sindaco del centrodestra.


Alcune settimane fa la stretta di mano tra i due esponenti politici, Salvatore Ricci per Forza Italia e Giuseppe Annone per Fratelli d’Italia. Un accordo politico per dare forza a una coalizione che si dava come obiettivo quello di mettere gli interessi di Volla prima di tutto. Una coalizione di centrodestra che voleva riportare al palazzo di via Aldo Moro i protagonisti dell’amministrazione Ricci, ultima a restare in carica per cinque anni, e di cui proprio Annone era assessore ai Lavori Pubblici. Chi dei due, in questo caso, sarebbe stato il candidato alla fascia tricolore era da decidere, ma ora a restare in lizza è solo Annone.

“Stiamo lavorando sulla lista unendo giovani professionisti e realtà sociale, e non solo”. Ha dichiarato Annone ed ha aggiunto: “Adesso che, a quanto sembra, oltre a Salvatore Ricci, anche la lista di Forza Italia non sarà presente alle prossime Amministrative, a rappresentare tutto il centrodestra sarà solo Fratelli d’Italia e tutti quelli che crederanno nel nostro progetto.

Il nostro gruppo lavora per il programma e principalmente sugli obiettivi, fra i quali troveranno un posto di primo piano le Attività Produttive. Altro punto di primario interesse la riqualificazione dell’ area mercatale di via Napoli, chiusa per accordo di programma e volontà delle passate Amministrazioni dopo l’apertura del colosso CAAN. Un accordo mantenuto solo dal nostro Comune. In quell’area di via Napoli daremo vita ad un ben definito progetto fieristico”.

Gennaro Cirillo