Amministrative Volla, problemi per le liste di Di Marzo?

Sembra che la commissione centrale stia verificando l'eventuale esclusione delle liste o dei due incandidabili

806

Sembrerebbe che due candidati che sostengono l’avvocato vollese siano in condizioni di incandidabilitá tali da essere esclusi.

Immacolata Veneruso (lista Siamo Volla) e Luigi Borrelli (lista ORGOGLIO Campano) sono infatti già Consiglieri Municipali a Ponticelli.

L’art. 60, comma 3, decreto legislativo n.267/2000, al fine di non incorrere nella causa di ineleggibilità di cui al citato art. 60, comma 1, n. 12 vieterebbe tale candidatura.

Sembra quindi che la commissione centrale stia verificando l’eventuale esclusione delle liste o dei candidati.

Le cause di ineleggibilità, infatti, riguardano situazioni idonee a provocare effetti distorsivi nella parità di condizioni tra i vari candidati nel senso che, avvalendosi della particolare posizione in cui versa, il soggetto non eleggibile può variamente influenzare a suo favore il corpo elettorale. Diversa è la situazione di incompatibilità, che non si riflette sulla parità di condizioni tra i candidati, ma attiene alla concreta possibilità, per l’eletto, di esercitare pienamente le funzioni connesse alla carica che per motivi concernenti il conflitto di interessi in cui il soggetto verrebbe a trovarsi se fosse eletto.

Questa, se confermata, leggerezza sarebbe uno smacco per Di Marzo, che da avvocato, avrebbe dovuto controllare queste cose prima di presentare la lista.

Ivan Di Napoli

Share