Boscoreale, alla Castaldi Rodari premiati gli alunni ecologisti delle scuole boschesi

La premiazione, risultato finale del concorso «Il mio albero magico», sarà fatta nella sala teatro Giuseppe Vela dell'Istituto Comprensivo 3° Castaldi Rodari di Bosocreale

0
888

Tre borse di studio saranno corrisposte venerdì 25 maggio a quegli studenti meritevoli degli istituti cittadini che si sono particolarmente distinti per l’impegno ecologista. La premiazione, risultato finale del concorso «Il mio albero magico», sarà fatta nella sala teatro Giuseppe Vela dell’Istituto Comprensivo 3° Castaldi Rodari di Bosocreale.



I riconoscimenti, oltre a premi vari, sono finalizzati dell’impegno scolastico dello studente e quale sostegno alle famiglie per il successivo percorso di studi da intraprendere. Si chiude dunque con una premiazione il progetto «L’albero magico, dall’uso al riciclo: l’arte di arrangiarsi 2013-14» promosso dall’Assessorato ai rapporti con aziende speciali, programmazione eventi e da Ambiente Reale. L’obiettivo era quello di sensibilizzare la comunità boschese al riciclo dei rifiuti. Al progetto hanno dato il loro sostegno l’Ars Diapason acps e Consiglio direttivo regionale Campania.

A concorrere sono stati gli allievi delle scuole boschesi, frequentanti le classi quarte e quinte, che hanno realizzato disegni, e i ragazzi delle classi prime e seconde della Secondaria di I grado che si sono cimentati nella stesura di un elaborato. Il tema da trattare era: Il mio albero magico! Gli alunni dell’IC 3° Castaldi Rodari, dell’IC Dati e dell’IC Cangemi, esporranno quindi i loro pensieri ecologico – ambientali attraverso disegni e testi espositivi vari. Una Commissione, formata dal sindaco Giuseppe Balzano, dalle dirigenti scolastiche Teresa Mirone, Pasqualina del Sorbo e Carmen Guarracino, coadiuvate da Anna Improta, già responsabile di Ambiente Reale, ha valutato gli elaborati più belli e interessanti.

Romilda Barbato