Castellammare, quattro adolescenti stuprano una 12enne, denunciati. La giovane ora è incinta

Una storia orribile che sta facendo il giro della città di Castellammare e che ricorda in parte quello che accadde a Pimonte pochi mesi fa

1829

Quattro ragazzini, neanche adolescenti, contro una 12enne di Gragnano. Hanno abusato di lei nella periferia di Castellammare e l’hanno messa incinta. Dopo un mese di silenzi, i fatti risalgono al mese di aprile, la Procura minorile di Napoli ha emanato quattro ordinanze di custodia cautelare contro altrettanti minorenni stabiesi, tutti di età compresa tra i 12 e i 14 anni. Sono accusati di violenza sessuale ai danni di una loro coetanea durante una serata finita poi nel peggiore dei modi.

Secondo una prima ricostruzione, i cinque erano insieme quando hanno iniziato ad andare oltre. I quattro ragazzini hanno così cominciato ad abusare della 12enne che, essendo sola, non è riuscita a difendersi dalle violenze di quelli che considerava amici. Dopo giorni di indagini, la svolta è arrivata ieri con la Procura minorile che ha deciso di emanare ben quattro ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti presunti stupratori.

Una storia orribile che sta facendo il giro della città di Castellammare e che ricorda in parte quello che accadde a Pimonte pochi mesi fa. In quella circostanza una 16enne fu abusata dal suo ragazzo e da alcuni amici. Per la vergogna fu costretta a trasferirsi addirittura in Germania visto anche che il Comune e i cittadini tutti non sono stati capaci di reintegrarla. Stessa sorte ora per una 12enne di Gragnano che è stata vittima delle prepotenze di alcuni suoi coetanei ed è rimasta anche incinta. Almeno per ora, i quattro sono in carcere in attesa di ricostruire l’esatta dinamica della storia.