Napoli: ruba camion di generi alimentari, arrestato dalla Polizia

Il veicolo è stato intercettato in piazza Medaglie d'Oro mentre si dirigeva in via Mezinger e ne scaturiva un inseguimento a folle velocità

573

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico unitamente al Reparto Prevenzione Crimine Lombardia hanno arrestato Emanuele Todisco, 30enne napoletano, con precedenti di Polizia, per i reati di furto aggravato, violenza, minaccia e resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale, oltre a denunciarlo in stato di libertà per danneggiamento.

Questa mattina, durante il controllo del territorio, la centrale operativa diramava la ricerca dell’autocarro Iveco Daily 35, che era stato appena rubato in Corso Novara mentre il conducente era intento a consegnare dei generi alimentari a un esercizio commerciale. Grazie al sistema satellitare sono state diramate precise note aggiornate in maniera costante e istantanea sul tragitto che stava compiendo il mezzo rubato, che è stato intercettato in piazza Medaglie d’Oro mentre si dirigeva in via Mezinger; ne scaturiva un inseguimento a folle velocità tra via Girolamo Santacroce, via Salvator Rosa, Piazza Mazzini per poi svoltare in Corso Vittorio Emanuele, dopo aver invertito il senso di marcia proseguiva in Salita San Nicola da Tolentino, poi per via San Carlo alle Mortelle, per terminare la corsa in Vico Mondragone, dove, dopo aver divelto dei paletti di ferro che delimitavano il passaggio pedonale, perdeva il controllo dell’autocarro andando a impattare contro il muro di uno stabile.

Il 30enne, vistosi ormai raggiunto dai poliziotti, che gli avevano impedito ogni via di fuga a piedi, cercava di divincolarsi dimenandosi, e nello stesso tempo cercava di sferrare calci e pugni inveendo con minacce di morte.

L’uomo è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio con rito direttissimo che si terrà domani mattina.

Share