Volla: durante blitz anticamorra sequestrati 448mila euro falsi e 7.500 euro “dubbi”

Durante perquisizione in casa di 2 coniugi eseguita dai carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata

3553

Nell’ambito dell’operazione anticamorra scattata all’alba i carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata hanno proceduto al sequestro di 448mila euro falsi rinvenuti durante perquisizione in casa di 2 coniugi residenti a Volla: Alberto De Luca, 40enne e Raffaella Bonacci, 42enne.

Ai 2 è stata sequestrata anche la somma di 7.500 euro perché ritenuta verosimilmente provento illecito.

Entrambi sono arrestati per spendita di banconote false e, al termine delle formalità, tradotti ai domiciliari.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteMarigliano: Carabinieri eseguono 20 ordinanze di custodia cautelare
SuccessivoBoscoreale, proclamati gli eletti alla carica di consigliere comunale
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio. Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.