Sant’Anastasia: crolla un solaio, attimi di tensione in pieno centro storico

Le famiglie sono state sgomberate e si è provveduto alla loro temporanea sistemazione mediante alloggio in albergo

479

Cede il solaio di una palazzina antica, attimi di spavento, gente in strada, fortunatamente nessuna vittima. Erano le ore 14:00 quando,preannunciato da uno scricchiolio, un rumore sordo e forte ha accompagnato il cedimento di un solaio di una palazzina interna ad un ampio atrio di via Capodivilla, sita in pieno centro storico.

Non ci sono state ripercussioni sugli abitanti, tutti salvi.

La Protezione Civile, i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale con i tecnici comunali, in presenza del sindaco Lello Abete, dell’ass. Fernando De Simone e del consigliere Alfonso Di Fraia, intervenuti tempestivamente, sono stati sul posto finché non è stato messo in sicurezza il palazzo. Le famiglie sono state sgomberate e si è provveduto alla loro temporanea sistemazione mediante alloggio in albergo.

Il sindaco ha disposto la chiusura della strada con apposita ordinanza volta a tutelare sia gli abitanti del luogo che le vicine abitazioni, in attesa di tutti gli accertamenti del caso.