Musica e spettacoli ad Agerola con il festival Sui Sentieri degli Dei

Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.00 ad eccezione di: Alba magica dalle 19.00 del 14 agosto alle ore 05.00 del 15 agosto. Ingresso libero ad eccezione del concerto al Parco Colonia Montana (San Lazzaro) di Peppino di Capri – venerdì 3 agosto

0
573

Martedì 31 arriva per la prima volta ad Agerola, ospite del festival SUI SENTIERI DEGLI DÈI, la brigantessa nobile Teresa De Sio, cantautrice colta e passionale che ha fatto delle tradizioni il baluardo della sua arte.

Accompagnata da Sasà Flauto alle chitarre, Pasquale Angelini alla batteria e Vittorio Longobardi al basso, l’artista proporrà Il pensiero meridiano, un concerto carico di ritmo e dolcezza al tempo stesso; un excursus nell’essenza della sua musica tra successi pop, brani della tradizione popolare, incursioni nella musica dell’amico Pino Daniele, di Matteo Salvatore, di Domenico Modugno e in quella di Fabrizio De Andrè.

Si volta pagina e si passa al teatro, giovedì 2 agosto con l’attrice napoletana Cristina Donadio, nota ai più per aver prestato corpo e voce a Scianel, la boss della fortunata serie tv Gomorra. Little Peach, testo scritto per lei da Enzo Moscato nel 1986 e diventato negli anni uno spettacolo cult, è un monologo interiore, il racconto di una giovane donna, Little Peach appunto, spogliarellista suo malgrado che in un feroce e disincantato ritratto allo specchio si ritrova a mettere a nudo non tanto il suo corpo quanto la sua anima, i suoi ricordi, le sue emozioni. Insieme a Little Peach, in questa nuova versione proposta ad Agerola, Cristina Donadio aggiunge frammenti recitati e cantati di altri personaggi femminili con la complicità dei musicisti Marzo Zurzolo e Piero De Asmundis.

Ancora musica venerdì 3, unico concerto a pagamento, con Peppino Di Capri che ripercorrerà al pianoforte i suoi sessant’anni di carriera artistica. Era il 1958 infatti quando il giovane Giuseppe Faiella scoprì il grande successo pubblicando il suo primo album Peppino di Capri e i suoi Rockers con canzoni come Malatia e Nun è peccato: un 45 giri che vendette un milione di copie. Uno show “live” in cui l’Artista ripercorrerà tutta la sua straordinaria carriera, con canzoni che tutt’ora sono vere e proprie evergreen, da RobertaChampagne, da Let’s Twist Again (primo disco d’oro con un milione e duecentomila copie vendute) a St. Tropez twist, da Voce ’e notte a Un grande amore e niente più con cui vinse il Festival di Sanremo nel 1973.