Anziani salvati dalla polizia a Frattamaggiore e a Napoli

A Frattamaggiore una voragine all’interno di un palazzo in via Sant’Angelo, sgomberate 7 famifglie. Poliziotto eroe salva anziano ai Colli Aminei

924

Questa notte  gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Frattamaggiore  sono intervenuti nel Comune di Frattaminore a causa di una voragine all’interno di un palazzo in via Sant’Angelo.

I poliziotti appena arrivati, hanno subito notato la spaccatura della  voragine e il  lento cedimento di una parete sottostante ad un appartamento adiacente. Senza perdere tempo hanno iniziato a far evacuare lo stabile e nel far eseguire questa operazione ai condomini presenti all’interno della struttura, hanno sentito delle richieste di aiuto dall’interno di una stanza, da parte di due persone anziane, entrambe con problemi di deambulazione.

I poliziotti incuranti del pericolo hanno subito prelevato la coppia di anziani, trasportandola a spalla anche perché la pareti dello stabile si stavano visibilmente aprendo.

Appena pochi istanti dopo l’evacuazione delle due persone anziane, si è sentito un forte boato causato dal cedimento di una parte della struttura con conseguente aumento delle dimensioni della voragine.

Sul posto oltre a personale medico e VV.FF, sono intervenute altre volanti della polizia presenti nei comuni limitrofi. Alcune persone sono state colte da malore per il forte spavento e curate da  personale medico del 118.

La struttura è stata dichiarata inagibile da parte dei tecnici intervenuti sul posto. Ci sono stati momenti di tensione e di ordine pubblico che i poliziotti sono riusciti a normalizzare.

In un secondo intervento sempre ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato “Arenella” sono intervenuti in viale Colli Aminei per un incendio in una palazzina.

I poliziotti appena hanno visto il propagarsi delle fiamme e del fumo venire da una stanza del terzo piano dello stabile, dove all’interno sdraiata sul letto, immobile, c’era un’anziana donna, con problemi di deambulazione , incuranti del pericolo hanno prelevato la 78enne trasportandola al piano terra.

Gli agenti hanno continuato nelle operazioni di evacuazione facendo uscire dagli altri appartamenti contigui, altre persone tra donne e bambini e tra queste una coppia di due persone anziane, la quale donna, 73enne è stata trasportata in braccio, da uno dei poliziotti intervenuti, in quanto affetta da una grave patologia e accompagnata nell’area esterna della palazzina

Sul posto sono intervenuti  altre volanti della Polizia, oltre ai VV.FF, i quali hanno accertato che l’incendio divampato è stato causato presumibilmente da un corto circuito dell’impianto elettrico dello stabile.

Oltre ai poliziotti intervenuti hanno dovuto ricevere le cure mediche anche alcuni condomini dal personale del 118.

Share