Nel borsello mezzo chilo di hashish. Arrestata spacciatrice a San Giovanni a Teduccio

I poliziotti, hanno seguito e intimato l’alt alla donna che, per tutta risposta, accelerava l’andatura e poco dopo buttava il borsello con la droga

482

Gli agenti del Commissariato di Polizia San Giovanni Barra hanno arrestato Anna Carniero, 49enne napoletana per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, nella fattispecie hashish.

I poliziotti, in seguito a mirati controlli, questa mattina poco dopo le 11.00 hanno notato transitare in Corso San Giovanni a Teduccio, appena uscito da uno stabile, un ciclomotore Honda 50 condotto da una donna che non indossava il casco. I poliziotti, hanno seguito e intimato l’alt alla donna che, per tutta risposta, accelerava l’andatura del mezzo e approfittando del traffico cittadino iniziava a zigzagare tra le auto mettendo in pericolo l’incolumità degli utenti della strada e dei pedoni.

La donna, tentava di far perdere le sue tracce svoltando repentinamente in via Martirano e contestualmente si disfaceva di un borsello marrone. Dopo poche centinaia di metri la donna era costretta ad arrestare la marcia poiché rimaneva bloccata tra due veicoli che in quel momento erano in transito ed è stata arrestata.

Nel borsello, prontamente recuperato, sono stati rinvenuti e sequestrati cinque panetti di hascisc per un peso di circa 500 grammi.  Il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro penale. La donna domani sarà giudicata con rito direttissimo.